Sicilia

una terra da scoprire

La posizione eccellente della struttura ricettiva “I Colori dell’Etna” permette di scoprire la Sicilia attraverso un ventaglio di itinerari alternativi che spaziano, a seconda dei gusti e delle esigenze, tra natura, storia, tradizioni e divertimento.

Etna

L’Etna, con la sua altezza di 3350 metri e le suggestive colate laviche che periodicamente sgorgano dal cratere, è una tappa irrinunciabile per chi visita la Sicilia. Istituito nel 1987, il Parco dell’Etna ha il compito di proteggere lo straordinario paesaggio che circonda il vulcano attivo più alto d’Europa, riconosciuto patrimonio dell’UNESCO.
Con i suoi boschi, i sentieri, gli irripetibili panorami, i prodotti tipici, i centri storici dei suoi comuni, in ogni stagione dell’anno il Parco offre relax, divertimento ed itinerari accattivanti a coloro che amano stare all’aria aperta.

Zafferana Etna

Posta a 600 metri sul livello del mare, sulle pendici orientali dell’Etna, Zafferana Etnea presenta un patrimonio artistico e culturale immerso in uno spazio verde che affascina gli amanti dell’escursionismo.
Zafferana è molto conosciuta per l’appuntamento annuale dell’Ottobrata, tutte le domeniche di ottobre, per scoprire i sapori tipici siciliani e le caratteristiche produzioni artigianali, in un clima di festa che ospita anche mostre artistiche e spettacolo.

Acireale

Lo splendido centro storico barocco si coniuga con un paesaggio naturale di grande fascino. Dalle forti cariche espressive del barocco acese, infatti, si giunge al caratteristico borgo marinaro di Santa Maria della Scala, fino ai piedi della Timpa, gradone lavico ricco di vegetazione che offre un panorama mozzafiato sulla costa lavica.
A febbraio vi si svolge “il più bel carnevale di Sicilia”, con i famosi carri allegorici in cartapesta e con i carri infiorati che sfilano nelle vie cittadine in una girandola di suoni e colori.

Acitrezza e Acicastello

Piccola frazione del comune di Aci Castello, centro peschereccio di antica tradizione, Acitrezza è la famosa terra dei Malavoglia di Verga, fotografata dal film capolavoro “La terra trema” di Visconti, girato con attori locali non professionisti.
Affacciato sul mar Jonio, il borgo di Acitrezza è dominato dai faraglioni dei Ciclopi, otto pittoreschi scogli basaltici che, secondo la leggenda, furono lanciati da Polifemo ad Ulisse durante la sua fuga.
Poco distante, Aci Castello affascina con l’imponente Castello Normanno dell’XI secolo, costruito su un costone di lava basaltica a strapiombo sul mare, quasi una nave arenata nella piazza sottostante.

Catania

Città metropolitana simboleggiata dal “Liotro” nell’incantevole Piazza Duomo presenta innumerevoli spunti artistici, culturali e gastronomici. Il barocco del suo centro storico è stato dichiarato dall'UNESCO Patrimonio dell'umanità.
Tra i luoghi più caratteristici della Catania popolare vi sono il mercato del pesce, con una Pescheria sempre rutilante di colori, voci e odori, e il mercato di piazza Carlo Alberto, meglio conosciuto come Fera 'o Luni. Infine, Catania è una meta molto ambita dai giovani per la sua movida notturna.

Giardini Naxos e Gole dell'Alcantara

Con il suo lungomare, Giardini Naxos garantisce passeggiate indimenticabili e splendide giornate agli amanti del mare che ne apprezzeranno le dorate spiagge sabbiose o i ciottoli che si immergono nelle profondità marine.
A pochi chilometri, tra i comuni di Castiglione di Sicilia e di Motta Camastra, si incontra il variopinto scenario delle Gole dell'Alcantara, canyon fino a 50 metri e sentieri che consentono rilassanti escursioni e avvincenti discese lungo le acque cristalline per ammirare le parti interne delle pareti basaltiche.
Scorrendo in gran parte su un letto di pietra lavica, infatti, il fiume Alcantara crea suggestive pareti verticali, inconsuete sculture naturali dalle differenti ed eleganti forme.

Taormina e Isola Bella

Il piccolo borgo medievale è uno dei centri turistici di maggiore rilievo della regione siciliana, conosciuto per il suo paesaggio naturale, le affascinanti viuzze lastricate ed i suoi monumenti storici.
Taormina è adagiata su una terrazza che consente una incantevole vista sul mare e sull’Etna, mentre l’antico teatro greco ospita eventi artistici e culturali di importanza internazionale, attirando ogni anno migliaia di visitatori.
A nord delle coste di Taormina, il piccolo e incantevole isolotto di Isola Bella mostra una natura incontaminata, mare cristallino ed una spiaggia tra le più belle della zona.

Siracusa e Ortigia

Siracusa è una città storica ricca di interessanti percorsi culturali, come il Parco Archeologico della Neapolis, il Ginnasio e l'Anfiteatro Romano, il Teatro Greco, il Castello di Eurialo, l'Ara di Ierone II e l'Orecchio di Dionisio.
Nella sua parte più antica si trova l’isola di Ortigia, dichiarato dall’Unesco patrimonio dell’umanità, che accoglie le testimonianze architettoniche delle dominazioni succedutesi nella città aretusea.